Canonico Oggi
24 dicembre 2012 - Auguri di Buone Feste
14 aprile 2009 - Paliano "Magia d'antico"
31 ottobre 2008 - Premio Ambiente 2008
2 febbraio 2008 - Canonico in mostra
1 settembre 2007 - Mimmo Canonico Reloaded
Biografia essenziale
Mimmo Canonico nasce a Cassano Jonio in provincia di Cosenza; fin da ragazzo si distingue per alcune doti innate: la fantasia, il temperamento, la spiccata tendenza al disegno, ai cui rudimenti lo avvia il suo insegnante delle scuole elementari.

Dopo gli studi classici Canonico si dedica esclusivamente all'arte, nel 1953 si trasferisce a Domodossola, dove il suo talento lo mette in luce imponendolo all'attenzione del pittore Walter Benecchi che, oltre a guidarlo verso il mezzo d'espressione a lui piu' congeniale: la pittura, il primo che lo sprona ad affrontare il giudizio del grande pubblico.

Seguono anni di intenso studio e di lavoro, Canonico si muove nel nord-ovest di Italia dalla val Formazza alle valli ossolane, dalla val Sesia alle grandi citta', frequenta i maestri Carlo Fornara e Mario Tozzi, conosce tra gli altri Giuseppe Jacchini e Carlo Saccardi, risale a quegli anni anche il rapporto, in seguito diventato di profonda amicizia, con il maestro Ibrhaim Kodra.

Tra il 1966 ed il 1970 vengono organizzate mostre personali di Canonico in varie citta': Arezzo, Padova, Taranto, Bologna, Milano, Varese, Novara, Pesaro, Roma. Nel 1971 premiato a Parigi all'esposizione della pittura italiana, partecipa inoltre a numerose rassegne internazionali a Londra, Ginevra, Losanna, Mentone, Sant-Tropez.

Tornato in Italia crea e dirige fino al 1975 la galleria d'arte "Il Vertice" di Domodossola, per anni punto di riferimento artistico-culturale per l'intera regione, frequentato tra gli altri dai critici Beppe Selvaggi, Elio Bertozzi, Giovanni Ambrosini, Donato Conenna che si interessano alle opere di Canonico e scrivono di lui lusinghieri apprezzamenti.

Nel 1977 torna al sud, e per cinque anni lavora nel proprio atelier di Marina di Sibari.

È stato membro di molte giurie d'arte nazionali ed internazionali. Ha organizzato personali a Spezzano, Firmo, Cosenza, Reggio-Calabria, Guidonia-Montecelio. Già direttore artistico del centro culturale "Baskim Kulturor Arberesh" di Spezzano Albanese, è stato responsabile artistico della associazione "Amici di Kodra".

Mimmo Canonico è morto a Cosenza, il 21 agosto 2010.

Home - Biografia - Recensioni e critiche - Attività - Gallerie
- Link - Registro visitatori - E-Card - Contatti - Canonico Oggi
© 2007 Mimmo Canonico